MONTESSORI: Strategia educativa e metodo

Iscrizioni aperte

Obiettivi

Il corso, fruibile, in modalità E-learning tranne che per le ore di tirocinio, è della durata di 550 ore, è finalizzato all’acquisizione di conoscenze fondamentali e di competenze metodologiche inerenti ai saperi pedagogici e metodologico-didattici implementati da Maria Montessori, completati da conoscenze e competenze di base opportunamente articolate e diversificate, lette secondo la chiave educativa contemporanea senza però modificarne i cardini.

Titoli di ammissione

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Laurea triennale e/o laurea magistrale.
  • Diploma d’istruzione secondaria

Destinatari

  • Il Corso è rivolto a coloro che intendono acquisire una elevata qualificazione relativa ai profili e alle funzioni connessi con l’esercizio dell’educazione e della didattica in campo scolastico secondo uno dei metodi più diffusi per efficacia apprenditiva e può costituire un’ottima opportunità di formazione in servizio per i docenti e aspiranti tali.
  • Il corso è aperto a tutti gli interessati, ai quali verrà rilasciato un Attestato di partecipazione, usufruibile per l’inserimento e aggiornamento delle graduatorie per l’accesso all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria, secondo le norme vigenti.

Teoria Pedagogica e il Metodo sperimentale delle sorelle AGAZZI

Iscrizioni aperte

Obiettivi

Il corso, in modalità Elearning della durata di 500 ore, è finalizzato all’acquisizione di conoscenze fondamentali e di competenze metodologiche inerenti ai saperi pedagogici e metodologico-didattici, completati da conoscenze e competenze di base opportunamente articolate e diversificate negli ambiti filosofico, psicologico, sociologico, antropologico, dirette ad una comprensione generale delle questioni educative, colte sotto i punti di vista teorico e metodologico – operativo, lette però in chiave agazziana

Titoli di ammissione

  • Diploma di laurea quadriennale del previgente ordinamento;
  • Laurea triennale e/o laurea magistrale.
  • Diploma d’istruzione secondaria

Destinatari

  • Il Corso è rivolto a coloro che intendono acquisire una elevata qualificazione relativa ai profili e alle funzioni connessi con l’esercizio dell’educazione e della didattica in campo scolastico e può costituire un’ottima opportunità di formazione in servizio per i docenti e aspiranti tali.
  • Il corso è aperto a tutti gli interessati, ai quali verrà rilasciato un Attestato di partecipazione, usufruibile per l’inserimento e aggiornamento delle graduatorie per l’accesso all’insegnamento nella scuola dell’infanzia e primaria, secondo le norme vigenti.

Certificazione Linguistica – Spagnolo C2

Iscrizioni aperte

Il percorso di certificazione linguistica SPAGNOLO C2 è erogato in convenzione con Ente certificatore accreditato al MIUR ed è valutato negli aggiornamenti delle graduatorie del personale docente e nelle procedure concorsuali indette dal MIUR.

Il livello C2 è il diploma di competenza linguistica dello spagnolo che equivale al livello di Padronanza (C2), il sesto dei sei livelli proposti dal Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, del Consiglio Europeo.

Il livello C2 certifica la competenza linguistica necessaria per:

  • districarsi in qualsiasi situazione con totale efficacia, mostrando una capacità spontanea di adattamento a qualsiasi contesto, con un grado elevato di precisione.
  • il parlante dimostra un dominio di tutte le sfumature della lingua che forniscono ai suoi interventi una naturale fluidita.

Il punteggio massimo che si può ottenere è di 100 punti.

L’esame C2 si articola in tre prove:

Prova 1: Uso della lingua, comprensione della lettura e auditiva (105 minuti).
Prova 2: Abilità integrate: comprensione auditiva e della lettura, espressione e produzione scritta. (150 minuti).
Prova 3: Abilità integrate: comprensione della lettera, espressione e produzione orale (20 minuti + 30 minuti di preparazione).

I risultati possibili sono due: APTO e NO APTO.

Il risultato globale di APTO si ottiene se si raggiunge un punteggio uguale o superiore al punteggio minimo richiesto.

  • Proba 1: 20 punti
  • Proba 2: 20 punti
  • Proba 3: 20 punti

Richiedi modulo pre-adesione all’indirizzo indicato.

 

SCADENZA ISCRIZIONI 15/06/2023

ESAMI 17-18/11/2023

Certificazione Linguistica – Spagnolo C1

Iscrizioni aperte

Il percorso di certificazione linguistica SPAGNOLO C1 è erogato in convenzione con Ente certificatore accreditato al MIUR ed è valutato negli aggiornamenti delle graduatorie del personale docente e nelle procedure concorsuali indette dal MIUR.

Il diploma C1 certifica che il progresso dello studente nella lingua è avvenuto con successo e che possiede un livello più che avanzato di spagnolo.

Questo diploma certifica la competenza linguistica sufficiente per:

  • Comprendere una grande varietà di testi estesi e con un certo livello di profondità; riuscire dunque a riconoscere significati impliciti.
  • Saper esprimersi in modo fluente e spontaneo senza mostrare grandi sforzi per trovare l’espressione adeguata.
  • Essere in grado di usare in maniera flessibile la lingua per fini sociali, accademici e professionali.
  • Essere capaci di produrre testi chiari, ben strutturati e dettagliati su temi di una certa complessità, mostrando un uso corretto dei meccanisimi di organizzazione, articolazione e coesione del testo.

Il punteggio massimo che si può ottenere è di 100 punti.

L’esame C1 si articola in quattro prove suddivise in due gruppi:

Grupo 1 (Competenze della lettura e Abilità integrate): Comprensione della lettura – 25 punti (90 minuti) e Abilità integrate. Comprensione auditiva, espressione e produzione scritta – 25 punti (80 minuti).

Grupo 2 (Competenze orale e Abilità integrate): Comprensione auditiva e uso della lingua – 25 punti (50 minuti) e Abilità integrate. Comprensione della lettura, espressione e produzione orale (20 minuti + 20 minuti di preparazione). .

Le qualificazioni possibili sono due: APTO e NO APTO

La qualificazione globale di APTO si ottiene se si raggiunge un punteggio uguale o superiore al punteggio minimo richiesto per ognuno dei gruppi di prova:

  • Gruppo 1: 30 punti
  • Gruppo 2: 30 punti

Richiedi modulo pre-adesione all’indirizzo indicato.

SCADENZA ISCRIZIONI 15/06/2023

ESAMI 17-18/11/2023

 

Corso di preparazione TFA Sostegno

Iscrizioni aperte

Corso intensivo di preparazione al concorso di specializzazione per il sostegno agli alunni disabili per scuola dell’infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado – TFA VIII Ciclo

Introduzione

Il corso di preparazione al TFA sostegno VIII ciclo che si svolgerà con lezioni in live Streaming attraverso interventi in sincrono e asincrono con docenti esperti, abbinato ad una piattaforma con i materiali didattici del corso (contenuti ed esercitazioni) fruibile H24. Il corso offre strumenti teorici e concettuali utili ad affrontare le prove di accesso al TFA sostegno finalizzate a valutare i contenuti di cui all’allegato C, art. 2 del DM 30 settembre 2011 che richiedono conoscenze e competenze proprie della professione docente di sostegno.

Obiettivi del Corso

L’obiettivo del corso è una preparazione meticolosa e performante alla prova pre-selettiva e scritta per l’accesso al corso di specializzazione per le attività di sostegno. Ai corsisti sarà garantito l’accesso nella piattaforma e-learning all’interno della quale è possibile scaricare materiali di studio specifici, visionare le registrazioni video degli incontri in diretta, svolgere le esercitazioni scritte e le simulazioni.

Contenuto Corso

Il corso di preparazione al TFA Sostegno VIII ciclo ripercorre i contenuti previsti dall’allegato C, art. 2 del DM 30 settembre 2011.

Prove di accesso

Le prove di cui all’articolo 5, comma 2, lettere a) e b) riguardano:

  1. Competenze socio-psico-pedagogiche
  2. Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti nell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica;
  3. Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale;
  4. Competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca e di sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole; le modalità di autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi collegiali: compiti e ruolo del Consiglio di Istituto, del Collegio Docenti e del Consiglio di Classe o Team docenti, del Consiglio di Interclasse; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie.

Simulazione Esame

Il corso è corredato da esercitazioni pratiche funzionali al superamento della preselettiva, prodotte dai docenti del corso.

Prima delle date di esami previste saranno erogate n. 5 simulazioni specifiche per ordine di scuola in modalità sincrona rispettando le tempistiche del test ufficiale.

Materiale Didattico

Tutto il materiale didattico illustrato nel corso delle lezioni frontali sarà a disposizione degli iscritti, poiché caricato sulla piattaforma didattica accessibile h24. Il corsista riceverà delle credenziali ed avrà accesso ad una piattaforma dove scaricare il materiale didattico trattato dai docenti nel corso delle lezioni.

Modalità di iscrizione

Per iscriversi al corso di preparazione al TFA Sostegno è necessario chiederlo all’indirizzo email info@uniscuoleitalia.it

 

  • Tipologia corso:Preparazione al concorso TFA
  • Durata:30 ORE
  • Costo:€200 anzichè €300

Certificazione Linguistica – Spagnolo B2

Iscrizioni aperte

Il percorso di certificazione linguistica SPAGNOLO B2 è erogato in convenzione con Ente certificatore accreditato al MIUR ed è valutato negli aggiornamenti delle graduatorie del personale docente e nelle procedure concorsuali indette dal MIUR.

Modalità di svolgimento esame spagnolo livello B2.

Il diploma di spagnolo livello B2 certifica la capacità del parlante di:

  • Relazionarsi con parlanti nativi con un grado sufficiente di fluidità e spontaneità, in modo che la comunicazione si realizzi senza sforzo da parte degli interlocutori.
  • Produrre testi chiari e dettagliati su diversi temi, così come difendere un punto di vista riguardo argomenti generali, indicando i pro e i contro delle diverse opzioni.
  • Capire le idee principali di testi complessi che trattano argomenti sia concreti che astratti, anche di carattere tecnico, purché risultino all’interno del suo campo di specializzazione.

Il punteggio massimo che si può ottenere è di 100 punti.

L’esame del livello B2 si articola in quattro parti:

Grupo 1 (Competenze letto-scritta): Comprensione della lettura – 25 punti (70 minuti) e Espressione e produzione scritta – 25 punti (80 minuti).

Grupo 2 (Competenze orale): Comprensione auditiva – 25 punti (40 minuti) y Espressione e produzione orale – 25 punti (20 minuti + 20 minuti di preparazione).

Le qualificazioni possibili sono due: APTO e NO APTO .

La qualificazione globale di APTO si ottiene se si raggiunge un punteggio uguale o superiore al punteggio minimo richiesto per ognuno dei gruppi di prova:

  • Gruppo 1: 30 punti
  • Gruppo 2: 30 punti

Richiedi modulo pre-adesione all’indirizzo indicato.

SCADENZA ISCRIZIONI 15/06/2023

ESAMI 17-18/11/2023

 

5 CFU finalizzati al reclutamento a tempo indeterminato di personale docente

Iscrizioni aperte
Corso dedicato ai docenti che hanno superato con esito positivo la procedura concorsuale straordinaria per l’accesso ai ruoli della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune (ai sensi dell’art.59, comma 9-bis, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106, come sostituito dall’articolo 5, comma 3-quinquies, del decreto-legge 30 dicembre 2021. N. 228, convertito con modificazioni dalla legge 25 febbraio 2022, n.15), da 40 ore 5 CFU finalizzata al reclutamento a tempo indeterminato di personale docente non compreso tra quello di cui al comma 4 del medesimo articolo 59.
L’esame finale si svolgerà in modalità orale entro e non oltre il 15 Giugno 2023.
  • CFU:5

Corso di Perfezionamento ”Nuova Didattica per le lingue: la metolodogia CLIL” – UE

Iscrizioni aperte

Il corso forma i corsisti sull’uso integrato di nuovi strumenti, approcci e metodi didattici che possano proficuamente essere introdotti e affiancati alla didattica tradizionale e alle pratiche di insegnamento nella scuola secondaria.

  • Tipologia corso:Corso di perfezionamento area scuola
  • Durata:6 mesi
  • CFU:60
  • Rif.:UE
  • Anno Accademico:2022/2023
  • Requisito d'accesso:Diploma di Maturità
  • Val. Concorso Scuola:Vedi bando
  • Valutazione GPS II fascia:#3 punti - 1 punto
  • Valutazione GPS I fascia:#3 punti - 1 punto

Corso di Perfezionamento ”La buona Scuola. Metodologie didattiche” – UE

Iscrizioni aperte

Il corso di perfezionamento è rivolto a docenti, maestri ed educatori interessati ad approfondire le metodologie didattiche in chiave moderna e ha l’obiettivo di far conseguire i paradigmi, gli elementi logico-conoscitivi e le tecniche procedurali della metodologia didattica. In particolare si pone come obiettivo quello di comprendere i dettati scientifici e le implicazioni pratiche di ogni processo di insegnamento-apprendimento, con particolare riferimento alle tecnologie.

  • Durata:6 Mesi
  • CFU:60
  • Rif.:UE
  • Anno Accademico:2022/2023
  • Requisito d'accesso:Diploma di Maturità

Corso di Perfezionamento ”La metodologia CLIL per la didattica delle discipline non linguistiche in lingua straniera” – UP

Iscrizioni aperte

Il termine CLIL è l’acronimo di Content and Language Integrated Learning, ovvero un approccio che prevede l’apprendimento di contenuti disciplinari in una lingua veicolare . Saranno rinforzate le abilità linguistico-comunicative nella lingua straniera veicolare e si svilupperanno  le competenze metodologico didattiche proprie del CLIL.  Alla fine del percorso i candidati saranno in grado di programmare percorsi CLIL inerenti al dominio disciplinare di propria competenza e ad elaborare strumenti per la verifica e valutazione degli apprendimenti;

  • CFU:60
  • Rif.:UP
  • Anno Accademico:2022/2023
  • Requisito d'accesso:Diploma di Maturità